Cronaca

20 mila automobilisti a punti zero

La famosa patente a punti è diventata operativa in Italia Dal primo luglio 2003:  sono più di 20 mila gli automobilisti che, a causa di infrazioni al Codice della Strada, hanno visto azzerati i 20 punti della patente. Tutti sono stati costretti a risostenere l’esame o a dire addio per sempre al documento per circolare.

La regione prima in classifica per numero di “azzeramenti”  è la Lombardia con più di 4 mila casi, seguita dalla Campania a quota 2.200  e dal Piemonte con 1.800 patenti annullate.

Le regioni più virtuose del Paese sono state, invece, la Basilicata con 93, il Molise con 76 e la Valle d’Aosta con 27. La classifica è stata redatta da Facile.it, utilizzando i dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, aggiornati a maggio 2017.

Per le città il record negativo spetta a Napoli a quota 1.560, davanti a Milano con 1.355 e a Roma con 1.347. Roma, purtroppo, sale comunque sul podio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.