Z.T.L

Corsie preferenziali sorvegliate elettronicamente

I varchi elettronici per il rilevamento automatico della violazione al divieto di circolare nelle corsie riservate ai mezzi pubblici sono attivi 24 ore su 24.

Sono collegati alla centrale dell’agenzia di Roma Servizi per la Mobilità responsabile della configurazione, della diagnostica e del monitoraggio dell’intero sistema, della registrazione e rilevazione delle infrazioni. Le violazioni sono successivamente validate dal Corpo di Polizia Roma Capitale.


Le corsie preferenziali sorvegliate si trovano nei seguenti municipi:

Municipio I – via Nazionale 2 varchi, via Amba Aradam 1 varco, via dei Serpenti 1 varco, via del Tritone 1 varco, via di Santa Maria in Cosmedin 1 varco.

Municipio III – via Catania 2 varchi

Municipio IV – via Nomentana 4 varchi.

Municipio V – via di Portonaccio 1 varco.

Municipio XI – via Ostiense 2 varchi.

Municipio XVIII – via Aurelia 1 varco, circ.ne Cornelia/piazza Giureconsulti 1 varco.

Sono autorizzati al transito nelle corsie preferenziali i seguenti veicoli:
-veicoli con permesso”X” con logo barrato di cui alla delibera n. 554 del 26/09/2001;
-mezzi adibiti a trasporto disabili;
-ambulanze;
-veicoli per il trasporto sangue ed organi;
-mezzi di trasporto pubblico;
-autobus in servizio di linea;
-taxi;
-autovetture noleggio con conducente (NCC), art. 11 comma 3 Legge 15/01/1992 n. 21;
-car sharing come regolamentato per il servizio taxi di cui alla delibera n. 440 del 23/12/2008;
-mezzi adibiti alla pulizia delle strade;
-veicoli delle forze dell’ordine;
-altre categorie con specifiche autorizzazioni (Poste, Banca d’Italia, ecc.).

 

Attenzione alcuni varchi non sono di facile identificazione (ingresso tangenziale est lato San Giovanni, ad esempio)